Pasta alla farina di grano arso

Pasta alla farina di grano arso

La farina di grano arso nasce dalla tradizione contadina pugliese di raccogliere i chicchi di grano rimasti a terra dopo la mietitura e la bruciatura delle stoppe; tali chicchi venivano macinati ed uniti con una percentuale di farina bianca. Quel prodotto attualmente è diverso dall’originale, perché sfrutta la tostatura e non la completa la bruciatura del grano. Si ottiene una farina dal gusto particolarissimo e dal colore scuro che caratterizza poi il prodotto finito. Particolari caratteristiche: sentori di affumicato e tostano che danno una identità al prodotto e no aromatizzano le preparazioni. Data la sua carenza di glutine, viene miscelata con altre farine che generano glutine.

EN:

Pasta with burnt wheat flour

The burnt wheat flour comes from the Apulian countryside tradition of collecting the grains of the remained wheat on the ground after the harvest and crop burning, these beans were grounded and combined with a percentage of white flour. The current product is different from the original, because it exploits the roasting and not the complete burning of the grain. The final product is a flour with a very particular taste and a typical dark color that the characterizes the end product. Special features: smoked and roasted hints that give a feature to the product and flavor each recipe. Thanks to its lack of gluten, it is mixed with other flours that produce gluten.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pasta alla farina di grano arso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *